MASSAGGI QI GONG

Realizzo massaggi decontratturanti. Le zone più vulnerabili sono la schiena, il collo e le spalle, zone di punti riflessi molto importanti. Parecchi disturbi partono precisamente dalle tensioni nel collo (cervicali) e spesso si accompagnano a tensioni mandibolari (ATM) o a problematiche nelle spalle e nelle braccia. Altri concernono la zona lombare, toracica o tutta la schiena. Come ci ricorda un detto Shiatsu, “se vuoi curare 100 malattie, comincia dalla schiena”.

Porto avanti questa attività da molti anni con atleti agonisti e con clienti in Personal Training, il che mi ha permesso di acquisire un’esperienza considerevole. Impiego il massaggio Qi Gong di origine cinese, ma non solo. Lo accoppio con il formidabile metodo Genesen®, il quale mi permette di ottenere eccellenti risultati in tempi relativamente brevi. Questo sistema coreano si basa sui principi dell’agopuntura ma senza penetrazione della pelle (non invasivo) essendo utilizzabile anche come approccio anti-dolore nei punti lesi, per esempio in caso di tendiniti.

Questo tipo di metodo integrale può eliminare dolori e può portare a recuperare flessibilità nella zona della schiena.