E LE ALTRE DIETE?

Perché la dieta Autobenessere non è un semplice stratagemma dimagrante, ma è una rieducazione alimentare per garantirti una vita sana e vitale.

Il problema delle diete ordinarie è che possono solo essere temporanee. Normalmente il loro fine è la perdita di peso e terminano quando l’obiettivo è stato raggiunto. La ragione di questa temporaneità è che queste diete non provvedono una nutrizione adeguata a lungo termine. Dopo la dieta, l’individuo ritorna alle proprie abitudini alimentari ed il problema originale riappare. È l’effetto fisarmonica.

Invece, la Dieta Autobenessere lavora al contrario. È la maniera giusta e normale di alimentarsi perché è coerente con la genetica della persona. L’occasionale sfizio di tanto in tanto non è il problema se si è sani. Ma, ciò che più conta, è che in questo caso l’organismo, ora alimentato correttamente per norma, ti mostrerà rapidamente gli effetti nocivi di certi cibi sulla tua salute mediante sintomi e segni. Avvisi immediati che erano stati silenziati dall’insistenza in una alimentazione nociva che stava minando aspetti importanti della tua salute. Questo ti renderà molto più consapevole di ciò che mandi giù. Gli avvertimenti sintomatici riveleranno che: 1) questa dietetica è indubbiamente la scelta corretta a lungo termine; 2) le abitudini alimentari generalizzate sono la causa di molti dei tuoi disturbi.

La salute è sinonimo di assenza d’infiammazione e delle sostanze che la possono attivare.

La dieta Autobenessere non stabilsce dogmi alimentari o nutrizionali buoni per tutti, ma segnala ciò che è infiammatorio per te.

Non si fonda nemmeno su convinzioni sociali, ecologiche o altro, ma su pure constatazioni biologiche e genetiche. Ciò che non ti fa bene non dovrebbe essere immesso nel tuo stomaco a prescindere da credenze ideologiche, religiose, sociali o ambientali.

Alimentarsi d’accordo al gruppo sanguigno equivale ad alimentarsi secondo il proprio make-up genetico. Il tuo gruppo sanguigno ti dirà cosa inserire nel tuo corpo e da cosa stare bene alla larga. Andare contro la programmazione genetica significa assicurarsi problemi di varia indole che prima o poi appariranno.

Nessuno può obbligare o indottrinare nessuno. Il fatto certo è che tutti vogliamo tenere medici e malattie più alla larga possibile. Per questo dobbiamo responsabilizzarci. Ognuno è l’artefice della propria salute e noi possiamo aiutarti a diventare il medico di te stesso, per cui informarsi è importante. Alla fine, se la tua salute ci rimette, nessuno soffrirà per te nemmeno se avevi agito secondo le migliori intenzioni. È una questione di scelta. A prescindere da dati e nozioni, per corrette che siano, la prova del nove è come stai, se la tua salute migliora e se ti senti meglio di prima. Questo è tutto.

E se fossi in sovrappeso la dieta Autobenessere ti farà anche dimagrire perché, all’equilibrare la tua alimentazione, non sentirai più necessità di calorie extra che ora soddisfano di tutto meno la tua nutrizione vera e propria. Il tuo organismo funzionerà per come fu progettato, dandoti sempre più soddisfazioni, energia, forza e vitalità. Ritroverai il piacere di fare movimento, e ciò risveglierà in te la motivazione per superare vecchi limiti autoimposti per anni.

È questione di motivazione, di informazione, di provare e di vedere i risultati con i tuoi occhi. Siamo coscienti che cambiare vecchie abitudini radicate può essere frustrante, specialmente rispetto alla dieta e alla respirazione corrette, considerate erroneamente come funzioni innate immutevoli.

Per questo offriamo sostegno e coaching psicologico, al fine di facilitare il consolidamento dei nuovi modelli salutari durante la fase di transizione.

Vedi la sezione “psicoterapia e coaching psicologico”.